5 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE BOLOGNA PER UN CONGRESSO

Highlight su Bologna
154 LOCATIONS
106 HOTELS
48 CENTRI CONGRESSI
PIACE PER:
  • Conosciuta in Europa e nel Mondo
  • Capitale Europea della Cultura
  • Ricca di storia e cultura
IDEALE PER:
  • Congressi Associativi
  • Eventi espositivi
  • Grandi Eventi
Oltre 218 Sale Meeting attrezzate da 50 a 1350 posti
5032 camere in Hotel da 3 a 5 stelle
Elevata professionalità nelle strutture alberghiere
Esperienza nell’accoglienza
Possibilità di visitare una delle città storiche più ricche di cultura
bologna-box-destinazione

DESTINAZIONE

Bologna è il capoluogo dell’Emilia Romagna; è situata nella parte meridionale della Pianura Padana, a ridosso degli Appennini; è una città con un ricco patrimonio artistico, prima di origine etrusco, poi romano, è qui che nel 1088 sorse la prima Università del mondo. Numerose sono le torri presenti, si dice, fossero duecento nel Medioevo, la più famosa è la torre degli Asinelli iniziata nel 1109, segue la Garisenda, da entrambi si può godere di un magnifico paesaggio. Molte sono le testimonianze architettoniche,  il Palazzo comunale, la vicina Torre dell’orologio ed il palazzo dei Notai. Bologna è  la città con il maggior numero di portici al mondo che uniscono strade, torri e palazzi; raggiungono una lunghezza di circa 37 chilometri. Molte sono le istituzioni culturali, nel 2000 la città di Bologna è stata nominata dall’UNESCO “capitale europea della cultura” e nel 2006 “città della musica”.

bologna-box-trasporti

TRASPORTI

IN AEREO: Aereoporto Internazionale Guglielmo Marconi, dista 15 minuti in bus dal centro
IN AUTO: A1 (autostrada del sole) Bologna-Milano o Bologna-Napoli. A14 Adriatica Bologna-Taranto. A13 Bologna-Padova
IN TRENO: Stazione principale Bologna centrale. Firenze-Bologna 30 minuti. Milano-Bologna 1 ora, Venezia-Bologna 1 ora e 30 minuti

bologna-box-attrazioni

ATTRAZIONI

Gli amanti dell’arte, hanno a Bologna, la  possibilità di visitare luoghi di rara bellezza all’interno di uno dei centri storici più grandi e meglio conservati in tutta Europa. Piazza Maggiore è la  piazza più importante della città, un tempo utilizzata per esporre i prodotti del mercato oggi trasformata in punto d’incontro per eventi civili, al suo lato si trova la grande Basilica di San Petronio, con la sua facciata incompiuta; poco distante troviamo la chiesa principale, la Cattedrale di S. Pietro.  Colpisce per gli affreschi contenuti al suo interno e per l’elegante porticato laterale, la Chiesa di San Giacomo Maggiore; non molto distante, la Pinacoteca Nazionale ospita opere di Giotto, della sua scuola e la celebre Estasi di S. Cecilia di Raffaello; sempre nella zona centrale della città vi sono: il Museo Civico Archeologico  con una vasta e ricca esposizione di 3500 pezzi che segnano la crescita artistica  della scrittura  nella  civiltà egizia ed  il Museo Civico Medievale con all’interno, lastre di rame incise realizzate da importanti maestri orafi del passato.Ulteriore simbolo della città è la  Fontana del Nettuno, in marmo e bronzo. Tra i complessi monumentali di maggior spicco della città và ricordata la Chiesa di S. Domenico con al suo interno opere pittoriche e scultoree di grande interesse. Bologna con le sue colline, le valli, la pianura e le montagne  vicine si presta perfettamente a varie attività sportive, per tutti i gusti: per chi ama lo sci o lo snowboard si consigliano gli impianti attrezzati del Corno alle Scale nell’Appennino Bolognese che sfiora i 2000 metri di altezza; per gli appassionati della natura è possibile effettuare interessanti escursioni a cavallo o a piedi durante tutto l’anno, numerose sono le aree naturalistiche tra cui  il Parco dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa; per le arrampicate è consigliata la Rocca di Badolo mentre, per gli amanti del free climbing si consiglia di visitare il Badolo. Bologna è la città ideale per gli appassionati di motori in quanto ospita manifestazioni come il Motor Show, e dista meno di un’ora di macchina  dall’autodromo di Imola. Questa città universitaria antica è caratterizzata da una vita notturna molto attiva grazie ai numerosi studenti che si riversano lungo le strade vicine a Piazza Maggiore , via del Fratello , via delle Belle Arti e le stradine che circondano questa zona; numerosi sono i locali notturni, con musica dal vivo, discoteche ed i famosi pub irlandesi. Famosissima è la Cantina Bentivoglio dove è possibile ascoltare musica jazz dal vivo di artisti italiani ed internazionali.

bologna-box-enogastronomia

ENOGASTRONOMIA

Bologna è una città apprezzata per la sua cucina locale ricca d’ingredienti. La specialità tipica del territorio bolognese è la mortadella  IGP, spesso servita a dadi durante gli aperitivi, tagliata a fette fini come antipasto o utilizzata come ingrediente nei ripieni. Lunga tradizione è quella delle paste all’uovo ripiene, un tempo realizzate rigorosamente a mano. Fra i primi piatti tipici possiamo assaggiare le lasagne verdi al forno, condite con il celebre ragù alla bolognese oppure i conosciuti ed apprezzati tortellini con ripieno di carne o di mortadella e prosciutto, spesso serviti in brodo di cappone oppure nella variante asciutti. Tra i secondi piatti  rinomati sono i bolliti, dal manzo al pollo, dal cotechino allo zampone. Un dolce tipico di questa cucina è il certosino bolognese detto anche pan speziale, un dolce natalizio preparato con  farina, miele, frutta candita, mandorle, cioccolato fondente, uvetta sultanina, pinoli, burro, semi di anice e cannella. I vini bianchi DOC freschi ed aromatici tipici della zona sono: il Bianco Pignoletto, il Pinot Bianco, il Riesling Italico ed il  Sauvignon. Tra i vini rossi fragranti è possibile gustare: il Barbera, Cabernet Sauvignon, Merlot.