5 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE MILANO PER UN CONGRESSO

Highlight su Milano
532 LOCATIONS
352 HOTELS
180 CENTRI CONGRESSI
PIACE PER:
  • Capitale della finanza
  • Città della Moda
  • Città “ponte” tra l’Italia e l’Europa
IDEALE PER:
  • Congressi Associativi
  • Eventi espositivi
  • Grandi Eventi
Oltre 913 Sale Meeting attrezzate da 50 a 12700 posti
19468 camere in Hotel da 3 a 5 stelle
Strutture alberghiere moderne e perfettamente attrezzate
Efficienza nell’accoglienza e nell’ospitalità
Accessibile facilmente da ogni parte d’Italia
milano-box-attrazioni

DESTINAZIONE

Milano, capoluogo della Lombardia, si estende nella parte alta della pianura padana; è un territorio caratterizzato da numerosi canali e fiumi: il Ticino, l’Adda, il Lambro; in passato utilizzati come vie di scambio, queste strade ad acqua presero il nome di Naviglied avevano lo scopo collegare Milano con il Lago di Como, l’Adda, il Lago Maggiore e il Pò, arrivando nel nord Europa e poi fino al mare. La città di Milano ha avuto un importante sviluppo durante il periodo rinascimentale, è infatti di questo periodo il Castello Sforzesco,la Torre Filarete ed il vicino Parco Sempione. Milano oltre ad essere il  cuore dell’economica italiana, è ricca di musei ed opere di grandi artisti tra cui Caravaggio, Tiziano e Raffaello. Simbolo della città è il Duomo di origine gotica, bellissima la guglia maggiore sulla quale è posta la statuta di rame dorato che raffigura la Madonnina; al lato della piazza del Duomo, vi è la  Galleria Vittorio Emanuele II,in stile liberty, definita il salotto di Milano per i suoi eleganti negozi che mette in comunicazione tramite un passaggio coperto Piazza della Scala con Piazza del Duomo.

milano-box-trasporti

TRASPORTI

IN AEREO: Aereoporto di Malpensa (50,5 Km) Aeroporto di Linate (16,9 Km)
IN AUTO: A1 Napoli-Milano. A4 Torino-Milano. A7 Genova-Milano. A8 Autostrada dei laghi da Como a Varese
IN TRENO: Stazione Milano Centrale: piazza Duca D’Aosta. Stazione dei Treni Milano Garibaldi. Ferrovie Nord: Piazzale Cadorna

milano-box-attrazione

ATTRAZIONI

Milano è una città che offre, per gli amanti della cultura e dell’arte un vasto numero di musei, all’interno del Castello Sforzesco  vi sono: il Museo d’Arte Antica, il Museo degli Strumenti Musicali, il Museo della Preistoria e il Museo Egizio.  Il Palazzo Reale, di origine neoclassica, situato accanto al Duomo, ospita importanti mostre d’arte. Nella pinacoteca di Brera sono esposti capolavori della  pittura italiana come il Cristo Morto di Andrea Mantenga. Uno dei luoghi più apprezzati di Milano è il convento domenicano di Santa Maria delle Grazie, nascosto nel refettorio della chiesa è conservato il famoso dipinto di Leonardo Da Vinci l’Ultima Cena. La chiesa di San Maurizio, nel Monastero Maggiore, di origine rinascimentale è completamente ricoperta di affreschi, dalle colonne, alla volta, per questo motivo è definita la Cappella Sistina di Milano. Due sono le Abbazie medievali milanesi di notevole interesse appartenenti all’ordine Cistercense: Chiaravalle e Moribondo, che presenta un’architettura molto particolare. Per gli amanti della  natura, numerosi sono nella zona di Milano i parchi e le aree protette lungo i fiumi in cui è possibile fare lunghe passeggiate ed ammirare la biodiversità del parco della Valle del Ticino o del Parco dell’Adda Nord. Da visitare per la loro bellezza sono i castelli delle zone limitrofi, tra i più antichi: il castello Borromeo d’Adda  a Legnano ed il Castello Visconteo  esempio di architettura castellana della regione. Per gli appassionati dello sport numerose sono i centri sportivi, i circoli e le palestre nei quali è possibile svolgere varie attività fisiche. Se si ama il calcio si può assistere ad una partita allo Stadio San Siro e visitare all’interno il  museo che racconta la storia delle due squadre milanesi: l’Inter ed il Milan. Una passeggiata in Via Monte Napoleone è d’obbligo, è considerata la via della moda in cui sono presenti boutique delle migliori marche nazionali ed internazionali con vetrine stravaganti ed eleganti. Ogni anno in Aprile si tiene un evento molto importante per il design industriale, il Milano Design week, in cui sono esposti innovativi oggetti di design e due volte l’anno si tiene la Milano fashion week manifestazione di moda con numerose sfilate. La Milano notturna offre davvero di tutto, si ha l’imbarazzo della scelta, se si è interessati alla cultura si può assistere ad uno spettacolo al Teatro alla Scala, uno dei più conosciuti al mondo o al Piccolo Teatro, per gli amanti della movida, numerosissimi sono i locali, i ristoranti, le trattorie, le discoteche,i cinema, le birrerie con musica live, sia al centro di Milano, dal quartiere Isola al quartiere Garibaldi ma, indiscutibile il cuore della vita notturna milanese sono i Navigli.

 enogastronomia_milano

ENOGASTRONOMIA

La cucina milanese affonda le sue radici nei piatti della cucina contadina, si caratterizza per il largo uso del lardo e del burro per condire i succulenti piatti della tradizione locale. Gli antipasti tipici sono: l’insalata di nervetti e tendini del ginocchio del vitello, lessati per due ore e poi conditi con cipolla e sottoaceti, i gnervitt ; i mondeghili sono invece polpette di carne avanzata tritata ed impastata con salsiccia, formaggio, pane raffermo e poi fritti nel burro, oggi vengono molto utilizzati anche negli aperitivi. Il primo piatto più conosciuto e dalle origini molto antiche è il risotto allo zafferano. Molto apprezzato è il minestrone di verdura preparato con verza, zucchine, carote, cipolle lardo e cotenne. Tra i secondi piatti spicca la cotoletta alla milanese, una costoletta di vitello con osso impanata e fritta nel burro, l’ossobuco, stinco di vitello cotto con burro e brodo e la cassoeula nella quale si utilizzano gli scarti della lavorazione del maiale, per finire molto apprezzati sono anche i nodini di vitello alle cipolle e senape. Insaccato tradizionale è il salame Milano a pasta fina. Sulla tavola milanese non manca mai il formaggio per poter concludere il pasto, i tipici sono: il Gorgonzola, il Bagoss, i Caprini e lo Stracchino. La cucina milanese non è ricca di dolci, il più conosciuto e preparato per il Natale è il panettone, poi troviamo, il pane con l’uvetta, la torta paradiso con il mascarpone e la charlotte alla milanese a base di frutta, mele renette e pere; per concludere il bardajada, una bevanda dolce a base di latte, caffè e cioccolato. Tra i vini tipici milanesi più apprezzati vi sono:il Capriano del Colle, il Botticino, il Lambrusco mantovano, il Tocai di San Martino della Battaglia ed il famoso rosso Doc di San Colombano.